The OA – Serie assolutamente da vedere! Recensione senza spoiler

The-OA-Netflix

Ciao a tutti! Il 16 dicembre è arrivata su Netflix la nuova serie statunitense ideata da Brit Marling e Zal Batmanglij, The OA. Questa bellissima prima stagione è composta da soli otto episodi e contiene elementi fantasy e soprannaturali. La protagonista è Prairie Johnson, una trentenne cieca che fa ritorno alla sua città dopo essere  misteriosamente scomparsa per sette anni. Al suo ritorno,  non vuole più essere chiamata con il suo vero nome, e inizia a riferirsi a se stessa come “The OA” (in italiano “il PA”). Il mistero si infittisce sempre di più quando scopriamo che Prairie ha inspiegabilmente riacquistato la vista dopo anni e anni di cecità, e presenta delle misteriose cicatrici sulla schiena.

the_oa_prairie_johnson

Inutile dire che si tratta di una serie speciale, una di quelle che ti tengono incollato allo schermo dal primo all’ultimo episodio, stupendoti con colpi di scena ben pensati e risvolti geniali mai visti prima d’ora in nessun’altra serie.

Questa prima stagione ha letteralmente diviso in due il web: c’è chi ha apprezzato la trama e il finale e chi invece ha frainteso l’intenzione della serie e non è riuscito a capire quello che secondo me è un finale particolarissimo e molto emozionante. Non vi resta che iniziare a guardarla per capire di quale categoria fate parte.  🙂