Marvel Jessica Jones – RECENSIONE

blog-abre4

Ciao a tutti! Domenica scorsa ho iniziato a vedere la nuova serie Marvel –  Jessica Jones, e sono rimasta piacevolmente colpita. La trama riprende molti argomenti lanciati negli anni novanta da X-Files, come il controllo della mente, le mutazioni genetiche e i super poteri ed è ambientata all’interno dell’universo Marvel.
La serie è stata sviluppata per Netflix ed è basata sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel, Jessica Jones. La protagonista, interpretata da Krysten Ritter, è una ex super eroina che ha rinunciato da tempo a usare i suoi poteri per portare del bene nel mondo e che ha intrapreso da poco la carriera di investigatrice privata, lavoro per il quale sembra essere molto portata.

Il Pilot della serie è molto potente: all’inizio potrebbe sembrare il tipico episodio autoconclusivo, ma nel corso della puntata capiamo che quello che sta succedendo, non solo ha a che vedere con l’oscuro passato di Jessica, ma avrà forti ripercussioni sul suo futuro. Nel cast troviamo anche David Tennant, il decimo e amatissimo dottore di Doctor Who, in una veste del tutto inaspettata. 🙂

pkqql6s

Nel corso degli episodi, i più appassionati noterano numerosi riferimenti ai protagonisti e ai personaggi secondari dell’universo Marvel. Inoltre, uno dei personaggi principali è Luke Cage, protagonista della prossima serie Marvel in uscita nel 2017.

1420474659_kinoinfa.ru_mike-colter-main

Per concludere, diamo un’occhiata insieme al cast:

Krysten Ritter – Jessica Jones
Mike Colter – Luke Cage
Rachel Taylor – Patricia “Trish” Walker
Wil Traval – Will Simpson
Jeri Hogart – Carrie-Ann Moss
David Tennant – Killgrave

Questa è una serie che consiglio a tutti, dagli affezionati alla Marvel, agli amanti dei super eroi, a chi è nuovo in materia: la storia può essere seguita e apprezzata anche da chi non conosce nel dettaglio l’universo Marvel, anzi, può essere l’inizio di una nuova e grande passione. 🙂

Doctor Who super QUIZ! – Quanto conosci il Dottore e le sue avventure?

p03x1106

Il sito della BBC ha appena pubblicato un bellissimo quiz per i fan più appassionati di Doctor Who. Pensate di sapere tutto dell’universo (o universi?!) del Dottore? Mettetevi alla prova, cliccate QUI per iniziare il quiz!

Doctor Who – Rivelata la nuova compagna del Dottore!

13166016_1376187849061905_4857047300367396586_n

Ciao a tutti! La BBC ha finalmente rivelato chi sarà la nuova compagna del Dottore dopo Clara Oswald: si tratta di Bill, interpretata da Pearl Mackie.

Quello che sappiamo di lei per ora è poco. Il suo look un po’ retrò (giubbino di jeans e maglietta di Prince) aveva scatenato la fantasia dei fan, che nel giro di pochi giorni si erano convinti del fatto che il Dottore avesse prelevato Bill direttamente dagli anni ’80. Ma Steven Moffat ha subito smentito questa teoria dicendo che l’outfit era stato scelto da Pearl stessa e aggiungendo che “è così che i giovani si vestono al giorno d’oggi“.

Il personaggio di Bill ci verrà introdotto nella decima stagione, che uscirà nel 2017, e quindi non sarà presente nello speciale di natale di quest’anno.
Bill sarà una compagna molto diversa da quelle che abbiamo visto fino a ora” – ha specificato Steven Moffat – “infatti chiederà al Dottore tutto quello che non gli è stato chiesto in 53 anni di Doctor Who, domande come “cosa si prova ad avere due cuori? uno dei due è di scorta?“.

giphy

L’ultimo dettaglio che trapela dal video di presentazione di Bill è che non sa chi siano i Dalek. Il che è curioso, visto che i  nostri amati sterminatori hanno cercato di sterminare l’intero pianeta più volte.

Ecco il link al video di presentazione di Bill, fatemi sapere cosa pensate di lei. 🙂

The Leftovers -Il cast e i creatori rivelano 9 curiosità sulla seconda serie al Vulture Festival

1464356598616

Durante le riprese della terza e ultima stagione di The Leftovers, il cast e i creatori hanno partecipato al Vulture Festival, durante il quale la famosa critica  televisiva Jen Chaney ha avuto modo di chiacchierare con Damon Lindelof, Tom Perrotta, Justin Theroux, Ann Dowd e Mimi Leader, produttrice esecutiva dello show.

Ecco le nove curiosità che sono emerse da questa chiacchierata:

  1. Il parco nazionale di Miracle faceva parte del piano degli autori fin dall’inizio. L’idea, seppure vaga, giunse a Lindelof e Perrotta durante le riprese della prima stagione. Inizialmente Miracle doveva essere una delle tante fermate del viaggio di Tom e Christine, ma con lo svilupparsi della storia i creatori si sono accorti che avrebbero dovuto dedicare molto più spazio al parco nazionale che ci ha fatto tanto sognare e penare nella seconda stagione.
  2. Durante la seconda stagione è stata girata la scena preferita di Ann Dowd… in assoluto. Nonostante lei non fosse presente, è rimasta affascinata dalla prima scena di Axis Mundi, definendola “la cosa più bella che abbia mai visto” e “un vero miracolo“. La scena è riuscita a sorprendere l’attrice al punto da affermare di non aver mai visto niente di più bello e inaspettato.
  3. Ann Dowd era veramente nervosa al pensiero di dover riprendere a parlare. Avendo passato un’intera stagione senza mai aprire bocca, l’attrice era terrorizzata al pensiero di dover cambiare il comportamento del suo personaggio.
  4. Erano tutti molto emozionati all’idea della scena col karaoke. A parte Justin. Damon Lindelof ha affermato di essersi innamorato dell’idea di Tom Perrotta, ma pensava che sarebbe stato impossibile convincere Justin Theroux a farlo. Per cercare di convincerlo, gli ha inviato subito un’email con scritto “sai cantare?” ricevendo come risposta “.…perché?”
  5. Le persone ferite lanciano pietre. Jen Chaney voleva assolutamente sapere il motivo per cui Nora, nell’episodio numero sei, tira una pietra alla finestra di Erika Murphy. “Le persone ferite feriscono le persone” ha risposto Damon Lindelof. Tom Perrotta ha anche aggiunto “Nora vuole solamente dire a Erika “io ho subito una perdita fuori dal comune, tu una perdita ordinaria“”
  6. Justin Theroux è finito al pronto soccorso. Durante le scene di lotta nell’episodio “International Assassin” Justin ha dovuto fare un viaggetto all’ospedale dopo essersi rotto il labbro e il naso.
  7. Quella tra Kevin e Patti è una vera e propria storia d’amore. Nonostante i loro trascorsi, Justin Theroux crede che Kevin e Patti tenessero veramente tanto l’uno all’altra. “Io  e Ann siamo d’accordo sul fatto che la loro sia una storia d’amore, in un certo senso. Ovviamente non in senso romantico, ma in qualche modo erano diventati l’uno la cosa più importante dell’altro“. Quando Justin ha chiesto a Damon se la storia tra Kevin e Patti fosse finita,  lui ha risposto “Non posso confermarti di aver già mostrato tutto quello che c’era da vedere di Ann, ma posso dirti che tutto questo ha uno scopo che ancora non si è capito“.
  8. Damon Lindelof ama le assurdità. Il pozzo dei desideri, la donna delle caverne, la sessione di karaoke al purgatorio… E gli attori sono assolutamente devoti alle sue idee. “Le mie assurdità  non funzionerebbero, se i miei attori non le approvassero
  9. Ci sarà un sacco di movimento nella terza stagione. “Non è mai stato uno show cliff hanger… ma piuttosto uno show su come si sentiranno queste persone dopo l’ennesimo evento?”

Articolo tradotto dal sito Watching The Leftovers.

The Leftovers – Bellissima intervista con Ann Dowd, Patti Levin

Eccovi una bellissima intervista ad Ann Dowd (nella serie interpreta Patti Levin). Nella sua lunga chiacchierata con Gold Derby, Ann rivela tutte le sensazioni provate durante le due stagioni di The Leftovers. Dalle sue parole trapela una grandissima stima per tutti i membri del cast, in particolare per Justin Theroux (Kevin Garvey), con il quale dice di avere una grandissima intesa intellettuale grazie alla quale le scene girate insieme nella prima e nella seconda serie (Cairo, ottavo episodio della prima stagione, e International Assassin, ottavo episodio della seconda stagione) hanno acquisito una connotazione quasi romantica. Il rapporto tra i due attori si è evoluto insieme al rapporto tra i due personaggi e il risultato di quest’intesa è quasi magico.

Nell’intervista emerge quanta passione questa grandissima attrice e donna abbia messo nell’interpretare un personaggio così nuovo e fuori dal comune, un personaggio che per un’intera stagione non dice neanche una parola e si esprime a sguardi e occhiate. Ann Dowd sembra essere entrata davvero nel personaggio, sembra capire e condividere le motivazioni che l’hanno spinta ad agire come ha agito nel corso del tempo, e nell’intento di spiegarle all’intervistatore spesso si riferisce a Patti come a se stessa.

Purtroppo il viaggio di Patti Levin all’interno di The Leftovers  finisce nella seconda stagione e non avremo il piacere di rivedere Ann sul set. Speriamo di ritrovarla almeno in qualche flashback, sarebbe una piacevolissima sorpresa. 🙂

Trovate il link all’intervista QUI.

The Leftovers – La terza serie sarà ambientata in Australia!

The Leftovers cambia location per la terza volta. La prima serie era ambientata a Mapleton, New York, e la seconda a Jarden, Texas. La terza e ultima serie riprenderà da dove eravamo rimasti, a Miracle, ma a quanto pare i personaggi si sposteranno ancora una volta per raggiungere l’Australia.

Perchè proprio l’Australia?” si chiederanno in molti. Dalla fine della seconda stagione sembrava che Miracle avesse ancora molti segreti da svelare al nostro Kevin. Eppure, come i più attenti di voi avranno sicuramente notato, nel corso della seconda stagione l’Australia viene nominata più volte.

  1. Nel primo episodio, Axis Mundi, Michael Murphy porta il pranzo all’uomo che vive sulla torre di Miracle, il quale gli chiede di spedire una lettera a Sidney, Australia, per un certo David Burton. (Nel terzo episodio, mentre Laurie guarda la televisione, si sente in sottofondo la voce del giornalista che parla di un certo David Burton, che dice di essersi risvegliato in una grotta in Australia, di essere stato in un hotel e di non riuscire a morire).Schermata 2016-06-01 alle 14.31.15
  2. Nel secondo episodio, Kevin riceve una visita inaspettata. Suo padre, finalmente uscito dal manicomio, gli rivela di aver scelto di trasferirsi a Perth, Australia. La motivazione? Perché ogni volta che guarda Mapleton riesce a vedere solo quello che non c’è più. Siamo sicuri che sia questo il vero motivo del suo trasferimento?Schermata 2016-06-01 alle 14.36.11.png
  3. Nell’ottavo episodio, International Assassin, Kevin Garvey riesce in qualche modo a mettersi in collegamento con suo padre tramite il televisore dell’hotel. Da quello che possiamo notare in questa scena, i due si trovano esattamente nella stessa stanza. Che la stanza dell’hotel a Perth dove si trova il padre di Kevin sia qualche modo collegata all’altro hotel? Dove si trova questo posto? Sappiamo con certezza che alla fine dell’episodio Kevin guida fino a Jarden, Texas. Che si tratti di una realtà dove le distanze non sono le stesse del mondo reale? O esiste davvero, come molte persone teorizzano, un collegamento tra l’Australia e Jarden?Schermata 2016-06-01 alle 14.38.55Schermata 2016-06-01 alle 14.39.27

In internet girano tante teorie sull’Australia. Alcuni dicono che la grotta che abbiamo visto nel primo episodio, dove la donna primitiva muore abbandonando suo figlio, funga da collegamento tra Miracle e Perth, o tra Miracle e ovunque si trovi il misterioso Hotel di International Assassin. Se avete altre teorie scrivetele nei commenti!

Quello che possiamo fare ora è aspettare con impazienza Ottobre e l’arrivo della tanto attesa terza (e ultima 🙁 ) serie.