Doctor Who – La voce dei Dalek compie 55 anni! Conosciamola insieme

dalek_party

Buon cinquantacinquesimo compleanno a Nicholas Briggs, la voce dei terribili Dalek! 😆 Per chi non si fosse mai informato su quest’importantissima figura, eccovi una breve biografia:

Nicholas Briggs è un attore, scrittore, regista e sound designer inglese. Nato a Lyndhurst il 29 Settembre 1961, inizia la sua carriera all’interno dell’universo di Doctor Who negli anni 80, inizialmente intervistando gli attori e successivamente come sceneggiatore e attore all’interno del primo spin-off non ufficiale di Doctor Who, Wartime. Alla fine degli anni 80 Briggs presta la sua voce a un’incarnazione futura del Dottore per un progetto audio prodotto da Audio Visuals. Nel ’91 presta la sua faccia per rappresentare il nono Dottore in una storia a fumetti pubblicata su una rivista.  Nel 2002 partecipa alla scrittura del libro The Dalek Survival Guide.

nick-with-dalek-on-his-cover-art-on-his-website

Dal 2005 in poi, con l’uscita delle nuove serie, Briggs ha donato la sua voce a diversi mostri e creature dell’unvierso di Doctor Who, tra cui i famigerati Dalek e i Cybermen, oltre ai manichini animati del primo episodio “Rose”, i Judoon (i rinoceronti astronauti del primo episodio della terza stagione)  e l’Ice Warrior presente nell’episodio “Cold War” del 2013.  Oltre a prestare la propria voce, il nostro eroe (o almeno il mio :P) ha anche diretto i due audio-episodi Dalek Empire e Cyberman per Big Finish. Nel 2010 ha interpretato Wiston Churchill in Doctor Who Live, nel 2012 ha pubblicato un romanzo intitolato The Dalek Generation tramite Random House/BBC Books.

Insomma, stiamo parlando di un uomo dalle mille risorse che merita tutto il successo possibile!

 nicholas_briggs

David Tennant in Doctor Who eletto il miglior personaggio del 21° secolo

david-tennant-doctor-who-tardis-hd-wallpaper-wallpaper-5d7815adf4358c86882cfbca71ed70eb-large-132914

Ebbene sì, cari whovians! Secondo un sondaggio indetto da Digital Spy, il nostro amato decimo Dottore, interpretato da David Tennant, è il miglior personaggio del ventunesimo secolo!!

David è entrato a far parte della serie nel 2005 come decima rigenerazione del Dottore e i fan hanno iniziato ad amarlo fin dal primo momento. Dopo quattro anni e quarantasette episodi, il decimo Dottore ha lasciato spazio all’undicesimo, interpretato da Matt Smith, per poi ritornare nell’epidodio speciale in onore del cinquantesimo anniversario della serie.

david_tennant_doctor_who

Possiamo quindi confermare che non solo David Tennant è il Dottore preferito dai fan di Doctor Who, (nonchè apprezzatissimo attore), ma anche il miglior personaggio in una serie televisiva del ventunesimo secolo!

Doctor Who – Sorpresa per i fan! Peter Capaldi nel primo episodio di “Class”

doctor_who_wallpaper_peter_capaldi_

Ciao a tutti! Buone notizie: BBC Three ha appena confermato lo spin-off della serie Doctor Who, una versione per teenagers del format dedicato al Dottore. La serie si chiamerà “Class” e sarà ambientata in un liceo della Londra dei giorni nostri, la Coal Hill School, di cui abbiamo sentito parlare fin dai primi episodi di Doctor Who usciti nel ’63. I protagonisti saranno quattro giovani studenti che si ritroveranno ad affrontare, oltre ai normali problemi degli adolescenti, una minaccia ben più grande: i confini spazio-temporali indeboliti dal continuo viaggiare nel tempo stanno per provocare qualcosa di terribile. Scopriremo di più nel primo episodio, nel quale rivedremo Peter Capaldi nel ruolo del Dodicesimo Dottore.

class_doctor_who_cast

I protagonisti sono interpretati da Greg Austin, Fady Elsayed, Sophie Hopkins e Vivian Oparah. Katherine Kelly invece interpreterà un’insegnante della Coal Hill School.

Inoltre, gli showrunner di Class hanno deciso di mostrare la propria solidarietà alla comunità LGBT: uno dei protagonisti infatti sarà dichiaratamente omosessuale e rivestirà uno dei ruoli più importanti dello show.

class-740x350

La serie uscirà nell’autunno 2016 e verrà trasmessa sul canale BBC Three.

Karen Gillian nel sequel di Jumanji insieme a The Rock

Karen-Gillan

Ciao a tutti! Ormai è accertato: Karen Gillian, la nostra amata Amelia Pond di Doctor Who, entrerà a far parte del cast del sequel di Jumanji. Al fuo fianco troveremo Dwayne “The Rock” Johnson, Jack Black e Nick Jonas. Nonostante si tratti di quattro attori molto amati, la notizia non è stata presa bene da tutti. Molte persone pensano infatti che la storia di Jumanji si sia conclusa nel 1995 e che non ci sia bisogno di un sequel, soprattutto perchè per ovvi motivi non potremo avere Robin Williams come protagonista. 😥  Chi lo sa.. Magari questo è un buon modo per rendere omaggio al nostro Robin? Speriamo che questo sequel ci aiuti a ricordarlo per il meraviglioso attore che era.

the_rock_karen_gillian
Kevin Hart, Jack Black, Nick Jonas ed io abbiamo cercato a lungo la persona giusta per completare la famiglia di Jumanji. Questo non è un ruolo qualsiasi, ma il ruolo più importante del film, sotto tutti i punti di vista. Dovevamo trovare una ragazza. Ma non una ragazza qualsiasi. Una ragazza che fosse impertinente, con fegato e abbastanza talento da tenere testa all’atteggiamento da rockstar di Nick, all’energia inarrestabile e il genio di Jack, alle meravigliose capacità di Kevin e soprattutto al grande omone pelato, nero e tatuato, accattivamente, bollente, da cui non riesci a staccare gli occhi neanche un secondo.. non fa niente, mi sono ubriacato un’altra volta. Signore e signori, sono felice di annunciare la ragazza che interpreterà il ruolo più importante del film – la talentuosa, bellissima e scozzese Karen Gillian. E sì, lei è la ragazza che si è rasata completamente la testa per il film Guardiani Della Galassia. Inizieremo le riprese il prossimo mese alle Hawaii, e come molti di voi già sanno non si tratta di un remake o di un reboot, ma del seguito del meraviglioso Jumanji che tutti amiamo.

Doctor Who – 6 momenti storici a cui il Dottore era presente

13e799374800b518

Ciao cari Whovians. 😛  Il sito della BBC ha appena pubblicato un articoletto molto carino: i 6 eventi storici a cui il dottore ha assistito.

  1. Il grande incendio di Londra
    p0451zbs
  2. Concessione della Magna Carta
    Continue reading “Doctor Who – 6 momenti storici a cui il Dottore era presente”

Doctor Who – Gli 11 momenti che rimangono nel cuore

All_

Ciao a tutti! Doctor Who non è una serie come tutte le altre… Quante volte abbiamo riso e pianto insieme al Dottore e ai suoi compagni di viaggio? Ecco i dieci momenti che io non dimenticherò mai. Quali sono i vostri?

(Non leggete se non avete ancora visto tutte e nove le serie. 😛 )

Rose rimane nell’universo parallelo

La prima volta che il Dottore mi ha spezzato il cuore è stato proprio in quest’episodio..

Goodbye-Rose

Jack rivela di essere la Faccia di Boe

Uno dei colpi di scena più inaspettati ed emozionanti della serie. Due personaggi stupendi e amatissimi che si scoprono essere la stessa persona.

captain-jack-face-of-boe

Il decimo Dottore ritrova Donna

Questo momento è stato una grande sorpresa per me. Avevo amato tantissimo Donna nello speciale di Natale. Questa scena oltre a essere ridicolissima è anche importante, perché è qui che capiamo che Donna sarà la nuova compagna del Dottore. Una sorpresa stupenda. 😀

donna4

 

Il Decimo Dottore si sacrifica per salvare Wilfred

Chi è riuscito a non rabbrividire sentendo Wilfred bussare quattro volte sul vetro della cabina? Una scena terribile e bellissima. 😥

tumblr_inline_mx7qwvzZCP1rvpdg2

Il Decimo Dottore saluta Donna, Wilfred e Rose

Che dire? Tre scene che spezzano il cuore. 😥

goodbye_rose_tyler

Journey's-end-donna-memory-wiped

Wilf_salutes

La rigenerazione del Decimo Dottore

« Non voglio andarmene». Non c’è altro da aggiungere.. Questa scena rimarrà per sempre la più triste di tutte..

doctor_who_idontwanttogo

L’epidosio su Van Gogh

Uno degli episodi più emozionanti ed interessanti dell’intera serie. Il Dottore che ridona un senso all’esistenza di Vincent non ha prezzo.

doctorwho_bests5_01

La rigenerazione dell’Undicesimo Dottore

« Tutti noi cambiamo, se provi a pensarci. Siamo tutti persone diverse nel corso di tutta la nostra vita. E va bene così, è bello, bisogna continuare a muoversi, non bisogna però dimenticare tutte le persone che siamo stati prima. E io non dimenticherò mai niente di quello che ho vissuto. Neanche un giorno. Lo giuro. Ricorderò quando il Dottore ero io per sempre. »

matt_smith_regenetarion

 

Il discorso del Dodicesimo Dottore sulla guerra

«E allora morirete in modo stupido. In alternativa, potete fare un passo indietro, uscire da quella porta e lasciar perdere questa rivoluzione. Io vi capisco, certo che vi capisco. Voglio dire, questa robetta qui voi la chiamate guerra? Questa non è una guerra. Ho combattuto in una guerra, una guerra vera, molto più grande di quanto vi possiate immaginare e quando chiudo gli occhi sento molte più grida di quante mai ne possiate contare. E sapete come si convive con tutto questo dolore? Lo si può solo tenere stretto finché non ti brucia la mano. E ti dici: “nessuno mai dovrà vivere questo inferno. Nessun altro dovrà mai sentire tutta questa sofferenza, non sotto i miei occhi”»

12_war_speech

Il Dalek escono dalla Bolla del Vuoto

Probabilmente sarò l’unica persona al mondo a inserire questo tra gli eventi salienti della serie. :mrgreen:  Ma quando ho visto quest’episodio non conoscevo ancora bene l’universo di Doctor Who e proprio non mi aspettavo di rivedere i Dalek così presto (e così spesso). :mrgreen:

Doctor-Who-Daleks-Void-Ship

Heaven Sent

Ultimo ma non meno importante, il meraviglioso episodio Heaven Sent. Tra la spettacolare interpretazione di Peter Capaldi e la genialissima trama dell’episodio non possiamo far altro che inchinarci ancora una volta al genio di Steven Moffat.

DoctorWhoHeavenSent